Mille passi e una bici. Il Kenya di Martina

Mentre decine di migliaia di persone, quest’estate, si riversavano dal mondo a Rho per visitare l’Esposizione Universale di Milano, lei, che a Rho ci vive, è invece partita per il Kenya.

Martina Pennetta ha vent’anni, studia lettere all’università e spera, un giorno, di diventare giornalista. La scorsa estate ha partecipato al suo primo Cantiere della solidarietà in Libano. «Quest’anno, invece, spinta da alcune domande e da un po’ di curiosità che mi portavo dentro dall’anno scorso ho deciso di ripartire con destinazione Africa».

Ha trascorso una settimana a Mombasa e due a Nairobi, alla Cafasso Consolation House di Kahawa West. «Si tratta di una casa che accoglie alcuni ragazzi con necessità che hanno passato un periodo di tempo, in genere quattro mesi, nel carcere minorile – ci spiega. – La Cafasso House aiuta questi ragazzi nel loro ritorno in società fornendo loro tra le altre cose delle basi di studio e di attività lavorative».

Con la foto “Mille passi”, scattate proprio in questa Casa, Martina si è classificata prima nella categoria Laudato si’ del concorso fotografico organizzato da Caritas Ambrosiana tra i giovani che hanno partecipato ai Cantieri 2015.

c1 Laudato si' - Pennetta Martina - Mille passi - Kenya
Martina Pennetta – “Mille passi”

Continua a leggere

Joseph, Susan, Stephen. Storie di imprenditori agroalimentari, dall’Università Cattolica all’Africa

Joseph Nkandu in una piantagione di caffè
Joseph Nkandu in una piantagione di caffè

Joseph Nkandu, ugandese, ha fondato ed è il direttore di Nucafe – National Union of Coffee Agribusiness and Farm Entreprises, un consorzio di cooperative di produttori di caffè che lavorano in 19 diversi distretti dell’Uganda. Una realtà imprenditoriale molto importante, oggi, e riconosciuta a livello internazionale tra le migliori organizzazioni di agricoltori africani.

Joseph, attraverso la sua Nucafe, è riuscito a riunire 155 associazioni di produttori, raddoppiando il volume di prodotto commercializzato, assicurando a ciascuno di loro un aumento delle entrate familiari e promuovendo così un mercato sostenibile. Con il lavoro di Nucafe, i produttori associati hanno potuto spingere per avere una legge nazionale dedicata al mercato del caffè.

Dal 2010 ha attivato una partnership con una azienda italiana, Caffè River, grazie alla quale i produttori ugandesi ora possono anche semi-lavorare il loro raccolto in loco. Continua a leggere

Caritas di Kenya e Germania insieme per irrigare il campo di Teresiah

wpid-wp-1431080126869.png
Teresiah nel suo campo. Foto: campagna One human family. Food for all

Teresiah è una madre single, oggi vive in Kenya nella provincia di Nyeri, proprio al centro del Paese africano.

Aveva sempre vissuto vendendo cereali prima, e legname più tardi. La vita le sparigliò le carte, però, con le violenze che dilaniarono il Kenya dopo le elezioni del 2008. Allora fu costretta a spostarsi e poi, sei anni fa, ebbe l’occasione di affittare un piccolo appezzamento di terreno e decise di provare a coltivarlo. Ci piantò mais, fagioli e patate. Continua a leggere