Gli chef dei Capi di Stato: «Come in famiglia, combattiamo lo spreco»

chefs-des-chefs-refettorio-(1-of-1)

Una ventina di chef personali di altrettanti Capi di Stato hanno cucinato ieri a mezzogiorno al Refettorio Ambrosiano.

La struttura, gestita dalla Caritas ambrosiana, apre solitamente le porte alle persone in difficoltà. Ieri, invece, sedevano ai tavoli un centinaio di residenti del quartiere di Greco, quartiere milanese che ospita la struttura.

Gli chef fanno parte di un club esclusivo, il Club des Chefs des Chefs: per esserne parte, è necessario essere gli chef personali di un Capo di Stato in carica. Una settimana l’anno, il club si riunisce e partecipa a iniziative di solidarietà, come accaduto al Refettorio.

Continua a leggere