Anelli: «Novità è responsabilità dell’uomo in questa crisi». Voci sulla #LaudatoSi

Foto: ITL/Stefano Mariga
Foto: ITL/Stefano Mariga

«La chiave di volta dell’Enciclica, la vera novità rispetto ai documenti precedenti della Chiesa, è il concetto di responsabilità, che nasce dall’idea che la natura è creazione: la responsabilità dell’uomo come causa di questa grande crisi.

L’Enciclica propone l’idea di un’ecologia integrale, e lo fa anche analizzando quello che sta succedendo alla nostra casa, la Terra, come per risvegliare un custode distratto.

Intendere la natura come dono è premessa per porre fine al mito moderno dello sviluppo illimitato ma anche per fondare l’intelligenza dell’uomo».

Franco Anelli, rettore dell’Università Cattolica, ha introdotto l’incontro di presentazione dell’Enciclica Laudato Si’, organizzato in Expo da Caritas, Arcidiocesi di Milano e Università Cattolica del Sacro Cuore e moderato dal direttore del TG La7, Enrico Mentana.

Annunci