#LaudatoSi, l’enciclica di Papa Francesco sulla “cura della casa comune”

«La nostra casa comune è anche come una sorella, con la quale condividiamo l’esistenza, e come una madre bella che ci accoglie tra le sue braccia. […] Questa sorella protesta per il male che le provochiamo, a causa dell’uso irresponsabile e dell’abuso dei beni che Dio ha posto in lei. Siamo cresciuti pensando che eravamo suoi proprietari e dominatori, autorizzati a saccheggiarla. La violenza che c’è nel cuore umano ferito dal peccato si manifesta anche nei sintomi di malattia che avvertiamo nel suolo, nell’acqua, nell’aria e negli esseri viventi. Per questo, fra i poveri più abbandonati e maltrattati, c’è la nostra oppressa e devastata terra»

«Laudato si’» – Enciclica di Papa Francesco

Asaf Ud Daula
Foto: Asaf Ud Daula

Le immagini della parete fotografica del padiglione della Santa Sede rappresentano la fame dell’uomo, materiale e spirituale, le ferite del corpo, del cuore, della mente, del creato. Immagini che, da oggi, qui, accompagneranno alcuni passaggi della nuova Enciclica di Papa Francesco sulla cura della Terra, la nostra “casa comune”.
Annunci