Condividere conoscenze nel gruppo da tutto il mondo. Il ricordo della tedesca Anna

Anna e Thomas sono arrivati dalla Germania per visitare Expo con il loro figlio di nove anni.

wpid-32.jpg

Non è la prima volta in Italia, ma la prima a Milano sì. E così si sono presi qualche giorno, hanno prenotato una stanza d’albergo a Bergamo e noleggiato un’auto, in modo da poter fare qualche sosta lungo la strada e scoprire un pezzo di Lombardia.

Visitano l’Edicola Caritas tutti insieme con l’accompagnamento di una delle guide volontarie, poi Thomas si stacca per fare un paio di foto mentre Anna e il figlio proseguono.

Anche il ragazzino è molto concentrato: per lui questi temi sono di casa. Anna infatti lavora per la Caritas, in Germania, nel servizio dedicato all’aiuto delle donne in gravidanza.

«Mi hanno colpito soprattutto le immagini che rappresentano varie situazioni di condivisione, in particolare quella del gruppo di lavoro, che rappresenta la condivisione delle conoscenze. Mi ricorda molto il gruppo multietnico di un progetto a cui avevo lavorato, un’esperienza molto bella».

Annunci