Il ponte della solidarietà, tra Cormano e l’Ucraina

image
Il gruppo UkrainItaly davanti all’Edicola

Da 15 anni Andrea Noto, un parrocchiano di Cormano, coordina le famiglie dell’associazione UkrainItaly che, ‎ogni estate, aprono le loro case per tre settimane ad alcuni ragazzini di Kherson‎, città ucraina al confine con la Crimea, una delle più povere del Paese. ‎

Da 15 anni Vladimir Sagajdak, cittadino di Kherson, individua le famiglie più in difficoltà, spiega che il gesto degli italiani è disinteressato, garantisce per loro, ci mette la faccia e organizza il viaggio dei bambini.

Continua a leggere

#womensweeks | Le donne del Nepal, tra cibo e sviluppo

Laxmi Salma, in Nepal, sta dando indicazioni a un gruppo di donne su come coltivare la terra.

wpid-wp-1435141329975.jpeg
Foto: Phillip Gibbs/Caritas Aotearoa New Zealand

Da oggi, per due settimane, anche Expo concentra la sua attenzione sul ruolo delle donne nel campo del nutrimento e sull’empowerment al femminile. Sono le women’s weeks, che con conferenze, dibattiti, momenti di intrattenimento, letture, incontri, spettacoli e performance coinvolgeranno donne da tutto il mondo.

Continua a leggere

«#ConDividiamo oltre le apparenze». Il racconto dei più piccoli

Dopo le voci degli adulti che hanno partecipato lo scorso aprile alla Festa delle famiglie in piazza #ConDividiamo organizzato da Caritas Ambrosiana per prepararsi all’Expo di Milano, portando ciascuno la propria esperienza di condivisione, pubblichiamo anche la testimonianza di un bambino che ha partecipato alla festa di Milano.

«Penso che sia bello aiutare gli altri e non pensare solo a se stessi.

Noi andiamo a trovare gli anziani soli e facciamo dei giochi con loro negli ospizi a Milano, e anche in montagna quando d’estate andiamo in vacanza. Nel mese di dicembre facciamo una grande festa che chiamata Rigiocattolo, che serve a non buttare via i giochi usati e venderli per aiutare i bambini malati di Aids in Africa.

È come una catena: noi siamo stati aiutati da altre persone ad andare a scuola, conoscere il mondo, a vivere in casa e non per strada. Ora anche noi possiamo aiutare altri.

Adesso la mia famiglia sta aiutando la signora Anna, che è italiana e sta per compiere 83 anni.

Continua a leggere

#LaudatoSi | Guerra causa gravi danni all’ambiente e alla cultura dei popoli

«È prevedibile che, di fronte all’esaurimento di alcune risorse, si vada creando uno scenario favorevole per nuove guerre, mascherate con nobili rivendicazioni. La guerra causa sempre gravi danni all’ambiente e alla ricchezza culturale dei popoli […].
Si richiede dalla politica una maggiore attenzione per prevenire e risolvere le cause che possono dare origine a nuovi conflitti. Ma il potere collegato con la finanza è quello che più resiste a tale sforzo, e i disegni politici spesso non hanno ampiezza di vedute. Perché si vuole mantenere oggi un potere che sarà ricordato per la sua incapacità di intervenire quando era urgente e necessario farlo?»

«Laudato si’» – Enciclica di Papa Francesco

Foto: Ferran Paredes Rubio
Foto: Ferran Paredes Rubio

Continua a leggere

#LaudatoSi | Degrado ambientale e umano sono intimamente connessi

«I poteri economici continuano a giustificare l’attuale sistema mondiale, in cui prevalgono una speculazione e una ricerca della rendita finanziaria che tendono ad ignorare ogni contesto e gli effetti sulla dignità umana e sull’ambiente. Così si manifesta che il degrado ambientale e il degrado umano ed etico sono intimamente connessi».

«Laudato si’» – Enciclica di Papa Francesco

Foto: Franco Giovanazzi
Foto: Franco Giovanazzi

Continua a leggere