#ConDividiamo: l’Expo delle famiglie anche a Legnano

Anche Legnano ha avuto la sua Festa delle famiglie “#ConDividiamo #Expo2015”, in una data diversa da quella scelta dalla maggior parte degli altri gruppi in diocesi di Milano. Loro hanno scelto di portare in piazza l’Expo delle famiglie lo scorso 26 aprile, e questo è il loro racconto

Domenica 26 aprile si è svolta in Piazza San Magno una grande festa per le famiglie proposta dal Decanato di Legnano e dalla Caritas decanale con il coinvolgimento di numerose associazioni legnanesi.

È la risposta legnanese all’invito di Caritas diocesana e Arcidiocesi di Milano in vista di Expo di evidenziare sul territorio le  buone prassi esistenti capaci di costruire un’economia del dono e della fraternità.

Le questioni sottese a Expo seppure centrate sul tema del cibo, rimandano infatti ad un “nutrire” che passa obbligatoriamente da un “con-dividere”. Attori principali di questa condivisione, che diventa antidoto ad un individualismo devastante e triste, sono proprio le famiglie.

E le famiglie sono state protagoniste della festa di domenica.

Tantissime le famiglie presenti e tanti i bambini, coinvolti in giochi e attività proposti dagli Scout e dall’Associazione familiare “Una Casa per Pollicino”, nella sorprendente merenda a costo zero preparata dagli allievi della scuola pasticcieri dello IAL,  e soprattutto in incontri, presso gli stand allestiti dalle associazioni, per ascoltare racconti di esperienze di condivisione e solidarietà negli ambiti della vita quotidiana, ossia gli ambiti del lavorare, abitare, consumare, prendersi cura.

Tutti i momenti della festa sono stati raccontati in diretta da Radio Punto, che ha raccolto interviste e testimonianze di chi cerca di vivere stili di vita diversi, all’insegna della condivisione, della solidarietà, della reciprocità, dell’equità, delle relazioni, del dono.

Con questa festa le famiglie hanno voluto inviare un messaggio ad Expo: è solo attraverso la condivisione che si può moltiplicare il nutrimento, fisico, spirituale, culturale, e assicurarlo a tutti. Dunque, con-dividere per moltiplicare!

Annunci